Autore: Ornella Danese

Qualcuno con cui correre

David Grossman, ed. Mondadori Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte a inquietanti personaggi. Fino a incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle, fuggita da casa per salvare il fratello tossicodipendente. Il mistero e il fascino di Tamar catturano Assaf, […]

Leggi tutto

La signora della porta accanto

Yewande Omotoso, ed. 66thand2nd (nata nell’isola di Barbados nel 1980, cresciuta in Nigeria e trasferitasi in Sudafrica nel 1992.) La signora della porta accanto di Yewande Omotoso è la storia di due ottantenni, Hortensia e Marion. Hortensia è una designer originaria di Barbados, di colore, rimasta vedova, senza figli, molto scontrosa. Marion è una architetto […]

Leggi tutto

Eva dorme

Francesca Melandri, ed. Bompiani Eva dorme quando la madre Gerda riceve un pacchetto indirizzato a lei e lo rispedisce al mittente, cambiando così il suo destino. Le sembra di aver dormito anche in altri momenti importanti della sua vita. Ma ora no. Ora, risvegliata da un telefono che squilla, Eva sale su un treno e […]

Leggi tutto

L’acqua del lago non è mai dolce

Di Giulia Caminito, ed. Bompiani – vincitrice Premio Campiello 2021 Odore di alghe limacciose e sabbia densa, odore di piume bagnate. È un antico cratere, ora pieno d’acqua: è il lago di Bracciano, dove approda, in fuga dall’indifferenza di Roma, la famiglia di Antonia, donna fiera fino alla testardaggine che da sola si occupa di […]

Leggi tutto

La figlia unica

Di Guadalupe Nettel, ed. La nuova frontiera Scritto con una semplicità solo apparente, La figlia unica è la storia di tre donne e dei legami d’amore e d’amicizia che intessono mentre si confrontano con le differenti forme che la famiglia può assumere al giorno d’oggi. Una libro sulla maternità ma non solo.

Leggi tutto

Il treno dei bambini

Negli anni tra il 1946 e il 1952 le condizioni di vita di tantissimi bambini, soprattutto al Sud, erano davvero difficili, molto dure. Ci fu allora un’operazione illuminata, attenta, di grande sensibilità da parte del Partito Comunista Italiano insieme all’Unione Donne Italiane. I bambini dai 4 ai 12 anni poveri, senza genitori, o bambini di […]

Leggi tutto

Arrivederci piccole donne

Una bella rivisitazione del famoso romanzo “Piccole donne” che probabilmente tutte noi di un’età “certa” abbiamo letto. Quattro cugine legate dal filo della memoria, costellata di sogni, progetti, paure, speranze, nel Cile degli anni ’70 sconvolto dagli eventi politici. Qua e là rimandi a episodi simili dell’originale, ma poi le storie si dipanano diverse e […]

Leggi tutto

La casa delle voci – Donato Carrisi

Adoro Donato Carrisi e i suoi thriller, molto ben congeniati e spesso psicologici. Questo ultimo suo non è da meno. Pietro Gerber non è uno psicologo come gli altri. La sua specializzazione è l’ipnosi e i suoi pazienti hanno una cosa in comune: sono bambini. Spesso traumatizzati, segnati da eventi drammatici o in possesso di […]

Leggi tutto

Altri libri – Sandro Veronesi

Dopo aver terminato “Il Colibrì” sono andata a rileggermi un libro di Sandro Veronesi che avevo già letto e che conservavo nella mia libreria: “La forza del passato“. (ed. Bompiani, 2009) Gianni è uno scrittore di racconti per ragazzi; ha circa 30 anni, una bella moglie, un bambino in salute ed il suo lavoro gli […]

Leggi tutto

Il Colibrì – Sandro Veronesi

Che dire di Sandro Veronesi? Che è un autore che adoro, e che non smetterei mai di leggere i suoi romanzi. Un autore profondo, che elabora le emozioni più vere di un essere umano, senza pudori e senza paura di scoprire sentimenti scomodi. Con questo romanzo – ultimo in ordine di tempo – Veronesi ci […]

Leggi tutto