Chi sono

Nata e cresciuta a Lugano, in Svizzera, ho poi vissuto in Lombardia per vent’anni, e infine a San Gimignano per una decina d’anni, rientrando in seguito a Lugano.
Divisa fra l’essere italiana e svizzera, ho elaborato entrambe le caratteristiche di questi popoli, facendo convivere la fantasia, la creatività, la spontaneità, l’arte dell’arrangiarsi sempre e in ogni luogo tipico degli italiano con il rigore e l’ordine, la disciplina, l’amore per la natura e la sua conservazione, la discrezione e il quieto vivere degli svizzeri.

Ho scoperto la ceramica all’inizio degli anni ’90, frequentando qualificati corsi e workshop specialistici in Italia e all’estero. Nei miei lavori ho messo la passione per l’arte africana e etnica in generale, ma anche il mio gusto estetico per le forme semplici e lineari, minimaliste. Ho gestito un proprio laboratorio dapprima in Brianza, quindi a Milano, tenendo corsi a bambini e adulti e fornendo assistenza ad altri ceramisti e hobbysti.

A San Gimignano ho inizialmente aperto un mio laboratorio con punto vendita; dopo due anni ho fondato, con altre donne artiste, l’associazione culturale Pentarte, con spazio espositivo nella piazza S. Agostino, partecipando anche a numerose esposizioni.

Rientrata in Svizzera e messa da parte la ceramica, mi sono buttata alla scoperta della tecnologia, e iniziato a realizzare siti web per amici e conoscenti, e in seguito aprendo la mia attività come Nordaweb e Nonsoloweb.

Attualmente mi occupo di interessi culturali e artistici, in particolare di letteratura, e arricchendo il mio tempo libero creando socialità e rete di amicizie, assai importanti nella società attuale.

Ecco quindi i gruppi di knit cafe, quello di libri e letture, e la scrittura vissuta come necessità di introspezione ma anche come divertimento e passione.