Caffè Letterario

L’incontro mensile con i libri raddoppia con una seconda occasione in cui abbiamo l’opportunità di avvicinare i grandi autori della letteratura italiana del passato, leggendone alcuni testi e discutendoli. 

Non si tratta di un corso di letteratura, ma di una lettura ‘accompagnata’ nel corso della quale avremo modo di conoscere da vicino e imparare ad affrontare senza timore le opere che hanno plasmato la nostra cultura.

Il 7 ottobre abbiamo iniziato con la lettura di alcune Operette morali di Giacomo Leopardi, sorprendenti per la loro vivacità e la modernità dei temi affrontati. In seguito abbiamo affrontato la “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso.

La prossima lettura si terrà a distanza via SKYPE.

Chi fosse interessato a partecipare è pregato di avvisare via mail per le normative anti-covid relative al numero di clienti nei bar e ristoranti.

Di seguito trovate in formato pdf scaricabili i testi letti fino a qui con le relative spiegazioni di lettura.

Giacomo Leopardi
dalle Operette morali ai Canti
Di seguito potete scaricare alcuni pdf di una scelta delle Operette morali, tratte da wikisource.

Se interessati ad acquistarne un’edizione, si consiglia quella curata da Antonio Prete, uscita presso l’editore Feltrinelli nel 2014
(ISBN: 9788807901256)

Poesie

Ora potrebbe essere interessante rileggere qualche poesia: si scoprirà che – alla luce delle operette lette – il loro significato sarà più chiaro e profondo.

Istruzioni di lettura

Torquato Tasso - Gerusalemme liberata
Arrivo a Gerusalemme dei cristiani; Tancredi, Clorinda, Erminia
Il concilio dei demoni e il discorso di Satana
Satana nella Commedia di Dante
Il primo duello tra Tancredi e Argante
I preparativi dell'impresa di Clorinda
Il duello di Tancredi e Clorinda
Tancredi e la resa dei conti con il destino